Skip to Content

Sunday, March 24th, 2019

di Massimiliano Furlan

(vinoclick) Domenica 8 ottobre in California è scoppiato un incendio che ha colpito diverse zone della Napa Valley, Sonoma e Mendocino. Alcune di queste aree sono molto famose per la coltivazione e produzione del vino conosciuto in tutto il Mondo. I danni sono davvero ingenti, anzi drammatici, si parla per ora di 23 morti e almeno 180 persone delle quali non si hanno notizie.

La situazione al momento è poco incoraggiante, le comunicazioni sono interrotte grazie alla mancanza di energia elettrica, per ora si calcola che almeno 170000 ettari sono andati completamente distrutti, molte aziende sono scomparse di cui quattro hanno avuto perdite totali secondo una stima della Napa Valley Vintners, organizzazione che si occupa di tutte le problematiche della valle. La Polizia locale ormai non si occupa più di salvare le proprietà ma cerca di mettere in salvo tutte le persone rimaste bloccate all’interno dell’incendio il quale sembra stia facendo molti più danni del terremoto del 1989 e del 2014.

L’unica buona notizia per le Aziende coinvolte è che la vendemmia era ormai giunta al termine, sempre la Napa Valley Vintners afferma che il 90% dell’uva sia stata raccolta, l’ultimo 10% è uva Cabernet Sauvignon molto resistente agli agenti atmosferici, quindi si aspetta la fine dell’incendio per valutare. Il vero problema però non è quanta uva è stata salvata ma quella che non si potrà produrre per il prossimo anno visto quanto è andato distrutto. In secondo piano ma sempre importante è dove vinificheranno le aziende che hanno le loro cantine completamente andate distrutte e sopratutto quando avverrà la vinificazione, le uve non possono essere stoccate troppo a lungo, possono perdere le loro proprietà organolettiche abbassando di moltissimo la qualità.

Per chi fosse interessato a donare qualcosa per aiutare la popolazione suggeriamo alcuni organizzazioni alle quali si possono inviare anche pochi dollari fondamentali per un aiuto alle persone che non hanno perso un’azienda ma una casa e tutto ciò che hanno costruito.

http://www.aldeainc.org/

https://napahumane.org/

http://canv.org/food-nutrition/

http://www.copefamilycenter.org/

https://napafairhousing.org/

https://napahumane.org/

per aggiornamenti sulla situazione in tempo reale

#NapaFires

http://countyofnapa.org/

Email m.furlan@vinoclick.org