Skip to Content

Saturday, June 22nd, 2024

di Massimiliano Furlan (Vinoclick)

L’XI edizione dell’ONLY WINE Festival, tenutasi nel prestigioso Palazzo Vitelli a Sant’Egidio a Città di Castello, si è conclusa con un successo straordinario, registrando numeri da record. Con oltre 5500 biglietti venduti, 260 operatori del settore accreditati e più di 100 giornalisti e blogger partecipanti, l’evento ha superato le aspettative, consolidando la sua posizione come uno degli appuntamenti enoici più importanti d’Italia.

Quest’anno, l’ONLY WINE ha accolto 145 cantine provenienti da tutte le regioni italiane e dall’estero, inclusi 4 consorzi e oltre 400 etichette di vino. I visitatori hanno avuto l’opportunità di partecipare a 6 masterclass e di esplorare il Fuori Salone EXTRAWINE, che ha offerto un programma ricco di eventi culturali e degustazioni.

Tra le novità più apprezzate, spiccano i consorzi di tutela dei vini, come l’Oltrepò Pavese e il Sannio, che hanno presentato le loro eccellenze vinicole. Inoltre, l’evento ha visto la partecipazione di produttori internazionali, da regioni prestigiose come lo Champagne fino a vignaioli sloveni, albanesi, svizzeri e austriaci, in un vero e proprio scambio culturale di nicchia e qualità.

Il festival ha anche ospitato la presentazione del libro “Esercizi Spirituali per Bevitori di Vino” di Angelo Peretti e un incontro dedicato alla storia del vino umbro con Guido Farinelli. L’Associazione Italiana Sommelier Umbria ha introdotto l’iniziativa “Un sommelier al tuo tavolo”, offrendo consulenze gratuite nei ristoranti locali.

L’ONLY WINE non è stato solo un luogo di incontro per gli appassionati di vino, ma anche una piattaforma per la promozione della cultura enogastronomica italiana, con eventi come il “WIN&COCKTAIL LAB” e “VELVET-il velluto da bere”, che hanno coinvolto studenti e professionisti del settore.

L’evento ha ricevuto il patrocinio di istituzioni prestigiose come il Ministero dell’Agricoltura, la Regione Umbria e il Comune di Città di Castello, e ha goduto del sostegno di partner come Intesa Sanpaolo e VdGlass, dimostrando l’importanza dell’ONLY WINE nel panorama culturale e commerciale italiano.

In conclusione, l’ONLY WINE Festival ha dimostrato ancora una volta di essere un appuntamento imperdibile per tutti coloro che desiderano scoprire e apprezzare la ricchezza e la diversità del patrimonio vinicolo italiano e internazionale.