Skip to Content

Wednesday, April 17th, 2024

di Massimiliano Furlan

 

(vinoclick) L’azienda Lungarotti, eccellenza italiana e umbra, ha la sua cantina a Torgiano, la sua produzione spazia dalle bollicine ai bianchi e ai rossi con diverse eccellenze. Abbiamo avuto la fortuna di degustare diverse etichette tutte di livello alto e anche con una buona accessibilità di prezzo che al giorno oggi non è cosa da poco. Iniziamo con le bollicine

 

 

Extra Brut Millesimato 2015 La produzione è molto piccola, 1000 bottiglie circa di Chardonnay e Pinot Nero, 60 mesi sui lieviti. Al naso sentori di frutta esotica con note salmastre e richiami di mandorla. In bocca un buon equilibrio tra sapidità ed acidità, buona persistenza ma sopratutto una bella pulizia. Abbinamento con crostacei e pesci poco grassi. 90/100

 

 

 

 

Torgiano Bianco Doc 2019 Torre di Giano Vigna il Pino dal Cru Vigna il Pino. Prodotto con uve Grechetto, Trebbiano e Vermentino. Il 30% della massa matura in barrique per 3 mesi, il resto in acciaio. Passa sulle feccia fini e rimane in bottiglia per circa 2 anni. Al naso abbiamo note balsamiche, burrose  con sentori di macchia mediterranea e agrumi. Al gustativo una spiccata sapidità abbinata ad una bella acidità per arrivare ad una persistenza importante che si sposa con delle piacevoli note agrumate. Ottimo come aperitivo ma anche a tutto pasto con primi a base di verdura e pesce in guazzetto. 88/100

 

 

 

 

Aurente Torgiano Chardonnay Doc 2019 Ovviamente Chardonnay in purezza, fermenta in barrique e poi sulle feccia fini per 6 mesi e 2 anni in bottiglia. Al naso note di frutta fresca come pesca virando verso la frutta secca con evidenti note burrose. In bocca buona acidità e sapidità bilanciata da un bellissima morbidezza. Ottimo abbinamento con carni bianche e primi a base di ragù bianco. 86/100

 

 

San Giorgio Umbria Rosso IGT 2018 Cabernet Sauvignon 50% e Sangiovese 50% e rubando il termine ai “Super Tuscan” questo vino viene soprannominato “Super Umbrian”. Matura 12 mesi in barrique e 1 anno in bottiglia. Rosso rubino con tendenza al granato, in bocca frutti di bosco, erbe officinali, tabacco dolce e note di cannella. In bocca oltre ad una spiccata acidità abbiamo tannini quasi morbidi anche se la persistenza non è lunghissima. Note di spaziatura con note mentolate. Abbinamento con primi di carne, arrosti e cacciagione 88/100

 

 

Rubesco Vigna Monticchio Torgiano Rosso Riserva DOCG Vino di punta dell’Azienda.  Abbiamo preso in considerazione, vista l’importanza del vino, 5 annate, quindi una mini verticale.

2018 Sangiovese 100% Matura per un 80% in botte grande da 55hl e 20% in barrique per 12 mesi e 3 anni in bottiglia. Sentori di mora, prugna, frutti di bosco per virare su note floreali, cioccolato e resina. Bella sapidità con una acidità contenuta, tannini ancora giovani 89/100

2010 Sangiovese 100% Matura in botte grande il 50% e il restante 50% in barrique per rimanere 4 o 5 anni in bottiglia. Qui abbiamo una bella nota balsamica con richiami di frutta matura, timo, alloro, ginepro terra bagnata. In bocca grande equilibrio tra acidità e sapidità, tannino maturo e note di ciliegia. 90/100

2005 Sangiovese 70% e Canaiolo 30% Matura 12 mesi in barrique e 3 anni e mezzo in bottiglia. In bocca note di liquirizia, tabacco, cioccolato e  arancia rossa. In bocca troviamo un bel tannino maturo con note speziate e arancia rossa sostenute da una spiccata acidità. 91/100

2000 Sangiovese 70% Canaiolo 30% Matura 12 in barrique e 3 anni in bottiglia. Note di frutta rossa come prugna e amarena, bella spaziatura con polvere da sparo e legno sandalo. in bocca ottimo equilibrio tra morbidezza, acidità e sapidità accompagnati da un tannino morbido e setoso 89/100

1997 Sangiovese 70% Canaiolo 30% Matura per un 50% in botte grande e un 50% in barrique e 4 anni in bottiglia. Al naso troviamo un bel sottobosco accompagnato da note tartufate e fiori appassiti con sentori di frutta matura. In bocca bella morbidezza con un bell’equilibrio acido/sapido, tannino morbido e setoso. 88/100

Abbinamento che spazia dai primi con carne rossa a selvaggina e formaggi stagionati.

 

m.furlan@vinoclick.org