Skip to Content

Saturday, June 22nd, 2024

di Massimiliano Furlan

(vinoclick) Bolgheri per definizione è una piccola Bordeaux, sia per i blend del vino e sia per la sua struttura enologica. A rendere unica questa piccola parte di Toscana ci sono le Aziende e tra queste una delle più importanti è Ornellaia della Famiglia Frescobaldi, proprietaria anche della cantina Masseto che produce uno dei vini più importanti al mondo, il Masseto appunto. 

Dall’ultimo Vinitaly ad oggi Ornellaia ha subito due piccoli scossoni non indifferenti, ovvero le dimissioni dopo 18 anni dell’enologo Axel Heinz che tornerà nella sua Bordeaux e successivamente quelle della sua erede Olga Fusari che sempre dopo 18 anni lascerà in ottobre l’Azienda per approdare sempre a Bolgheri presso Ruffino Estates, di proprietà di Constellation Brands. Una nuova sfida per Olga Fusari che ha dichiarato a Decanter “far parte del team di vinificatori di Ornellaia per così tanti anni è stato un privilegio e determinante per la carriera. Desidero ringraziare l’AD Giovanni Geddes e la famiglia Frescobaldi per la fiducia riposta nel mio lavoro e per la grande collaborazione che ho sempre ricevuto da tutti i miei colleghi. Dopo 18 anni è giunto il momento di cambiare e di affrontare nuove sfide”

Ora toccherà alla Famiglia Frescobaldi chi dovrà prendere in mano una eredità molto difficile da eguagliare, Alex Heinz ha portato Ornellaia a grandi livelli con risultati eccezionali sia in fatto di vendite ma anche e sopratutto di qualità. Molto probabilmente come con Olga Fusari il designato sarà un enologo già facente parte delle cantine dei Frescobaldi, non sarà facile ma siamo certi che la qualità e il prestigio rimarrà intatto grazie anche alla collaborazione di chi ha lasciato.

m.furlan@vinoclik.org