Skip to Content

Tuesday, October 20th, 2020

da Redazione Centrale

(Vinoclick) Quello della sofisticazione e del falso nel mondo enologico sta diventando una consuetudine. I Nas di Bologna hanno sequestrato 60.000 litri di vino e 100 litri di aceto tutti privi di tracciabilità, il valore complessivo ammonta a circa 350.000 euro. Il prodotto sequestrato appartiene, secondo i Nas, ad una azienda vicino Bologna, tutto il carico è stato sequestrato perché  anonimi e privi di tracciabilità. Il proprietario è stato denunciato e multato per 8.000 euro e segnalato all’autorità sanitaria. 

Purtroppo tutto questo sta diventando sempre più frequente in Italia, sopratutto perché quantitativi di questo genere potrebbero essere utilizzati per l’imbottigliamento supplementari di vini DOC e DOCG mascherando così le regole dettate dal disciplinare che sono molto ferree.

Non da meno sono sempre più frequenti i sequestri di bottiglie di vino contraffatte con etichette che richiamano a vini di grande pregio e dal costo proibitivo che vengono invece vendute a prezzi abbordabili e quindi appetibili ma con il contenuto assolutamente falsificato.

 

info@vinoclick.org

Be the First!

Leave a Reply


Catchable fatal error: Object of class WP_User could not be converted to string in /web/htdocs/www.vinoclick.org/home/wp-content/themes/linenity/comments.php on line 90